TLC Sat Satellite Multimedia Group

Benvenuto!

Benvenuto in TLCSat.

Strumenti di simulazione/emulazione

L’analisi di sistemi satellitari e dei relativi protocolli è stata eseguita sfruttando due strumenti software/hardware:

  • Un simulatore di reti satellitari basato sul “Network Simulator” Ns-2;
  • Una piattaforma di emulazione sviluppata in ambiente Linux.

Entrambi gli strumenti consentono la sperimentazione con diversi standard sviluppati in ambiente satellitare come ad esempio: il DVB-RCS, DAMA-TDMA, PEP-TCP, etc.

La descrizione dettagliata di tali strumenti e dei risultati ottenuti è riportata nei seguenti documenti:

Emulatore Satellitare

Il gruppo sta sviluppando un simulatore satellitare composto da 5 PC al fine di studiare applicazioni e protocolli di trasporto in un ambiente satellitare emulato.

Scarica la brochure dell’emulatore aggiornata (Gennaio 2012).

Poster esposto al DSIM day, Tor Vergata, Roma, 11 Marzo 2011.

In figura il dettaglio dell’installazione di test:

dsc_0223

Ogni PC si occupa di emulare una componente di un tipico ambiente satellitare VSAT con canale di ritorno DVB-RCS o terrestre. In particolare i PC svolgono le funzioni di:

  1. Gateway/HUB per la gestione complessiva del sistema, la connessione alla rete esterna ed il NAT
  2. SAT, simula le caratteristiche fisiche di un link satellitare (come ad esempio ritardo di propagazione e BER>0)
  3. Satellite Terminal, o apparecchio in casa dell’utente finale (modem)
  4. User Terminal, o PC con applicazioni utente (es. client FTP e HTTP)

Lo schema logico delle interconnessioni dei PC è il seguente:

snep.jpg
wip.png È disponiblie una interfaccia web sul Gateway/HUB per effettuare alcuni test applicativi con traffico IP reale utilizzando da remoto l’emulatore satellitare all’indirizzo:

http://tlcsat.dyndns.org

Patch DAMA DVB-RCS per NS2

Disponibile la patch DAMA DVB-RCS per NS2
Da applicare all’ultima versione ns-2.32, permette di testare il comportamento di connessioni TCP in ambiente DVB-RCS con condivisione del canale di ritorno DAMA. I terminali satellitare possono essere configurati per eseguire richieste di tipo CRA, RBDC e VBDC (e combinazioni ) compatibilmente con le risorse disponibili.

Il canale di ritorno è composto da una sola portante e diviso in trame. L’insieme di più trame, uguali tra loro e composte dallo stesso numero di slot, forma la supertrama utilizzata. Lo slot è l’unità di capacità minima assegnabile ad un terminale.

dama_ns2_tr.gif

Esempi di risultati ottenuti con questa patch sono disponibili nella brochure (in inglese):
damaforns2.pdf

Scarica la patch per ns-2.32:
patch DAMA DVB-RCS